328.47.25.793

Avv. Marzano

346.67.94.094

Dott. Piscopo

Facebook

Search

Deferita q.l.c. della norma che non prevede l’applicazione retroattiva della sanzione amministrativa più mite introdotta in materia antitrust

Cons. Stato, Sez. VI, ord. 14 maggio 2019, n. 3134 IL CASO Una delle imprese partecipanti ad un'intesa vietata, in quanto lesiva della concorrenza nel settore, aveva impugnato il provvedimento con il quale l'Autorità garante della concorrenza e del mercato (AGCM), in sede di riqualificazione dell'infrazione da "molto grave" in "grave", imposta dall'accertamento intervenuto in un precedente giudizio amministrativo, aveva irrogato la sanzione amministrativa pecuniaria contemplata dall'art. 15, comma 1 della L. 10 ottobre 1990, n. 287, come novellato dall'art. 11 della L. 5 marzo 2001, n. 57, posto che  art. 11, comma 4 non ha previsto l'applicazione retroattiva del più mite...

Continue reading