328.47.25.793

Avv. Marzano

346.67.94.094

Dott. Piscopo

Facebook

Search

L’avvalimento può riguardare anche la certificazione di qualità e non può applicare formule contrattuali generiche

Cons. Stato, Sez. V, 14 giugno 2019, n. 4024 IL CASO Una società, risultata seconda graduata in una procedura negoziata da aggiudicarsi con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa, impugnava l'intervenuta aggiudicazione ad un RTI verticale, composto da una delle resistenti, quale capogruppo mandataria, e dalle mandanti. Il giudice di prime cure, nella resistenza della stazione appaltante e della capogruppo mandataria ed in accoglimento del primo motivo di ricorso, affermava il carattere non adeguato del contratto di avvalimento, stipulato tra una delle mandanti e l'ausiliaria e prodotto in gara dalla capogruppo del RTI, a soddisfare quel carattere di onnicomprensività predicabile a proposito della...

Continue reading