328.47.25.793

Avv. Marzano

346.67.94.094

Dott. Piscopo

Facebook

Search

Rinvio pregiudiziale alla CGUE sulla estensione della nozione di consumatore al condominio

Trib. Milano, Sez. III Civ., ord. 1 aprile 2019 IL CASO Un condominio promuoveva giudizio di opposizione al precetto con il quale una società aveva intimato il pagamento di alcune somme, a titolo d’interessi di mora per il ritardato pagamento di alcune rate di un importo concordato dalle parti, in sede di mediazione, mediante sottoscrizione di apposito verbale. Veniva dedotta l'efficacia ricognitiva del debito, propria del verbale di mediazione, e la sua qualità di titolo esecutivo limitatamente alle somme ivi indicate e non anche a quelle estranee all’accordo.  Il giudice a quo assumeva invece quale questione pregiudiziale l'esame in ordine al carattere vessatorio...

Continue reading